sabato 24 maggio 2014

Esplorazione di Marte


Marte, un pianeta che da sempre ha attirato l'attenzione del genere umano. un tempo si ipotizzava fosse sede di una civiltà avanzata e forse bellicosa. Le sonde hanno svelato una realtà diversa. Alleghiamo un documentario a riguardo.


lunedì 19 maggio 2014

Riflessioni Notturne






Quando la sera, nell'oscura quiete della mia stanza mi stendo a riposare, la mia mente non si ferma e inizia a galoppare.
Penso ai volti di coloro che ho visto passare, alle cose che ho dovuto fare, alle persone con cui ho avuto a che fare.
Penso alle parole che ho detto, alle occhiate da me lanciate, alle decisioni prese e ai trattamenti riservati.
E allora mi domando in tutta onestà se ho agito con sincerità, se i miei giudizi sono stati giusti e ponderati oppure sbagliati.
Quale impronta negli altri ho lasciato, disponibilità e umano calore oppure pensano a me con astio e rancore?
Ma mentre mi soffermo in queste incertezze il sonno mi coglie con potenza trasportandomi in un mondo di sogni e incoscienza.

Una parola chiamata Amore





Amore non è che una parola, tenue, leggera, si disperde nell'etere, si può dire in tutte le lingue.
Di qualunque tipo sia, quale che sia l'attaccamento che descrive, non è altro che una parola.
che può mai fare una parola?
Dall'alba dei tempi fino ad oggi Amore è un dio, Amore è un demone.
Amore è quel dio di nome Corrisposto che ti fa gridare di gioia, ti fa correre più forte, ti fa superare mete e traguardi, ti da il rispetto di chi stimi, ti fa catturare la persona che brami, te la fa stringere al seno per lunghe notti, lunghi anni, ti fa vedere il frutto del tuo seno nascere, crescere, avere successo, portare avanti il tuo nome.
Di qualunque grado sia, di qualunque tipo sia, veglia su di te nel sonno e ti accarezza, sempre ti darà la forza della speranza di fronte ad ogni ostacolo, ad ogni male.
Amore è quel demone chiamato Non Corrisposto che ti fa sudare, ti fa penare, ti fa soffrire per chi ti inganna, ti disprezza, ti rifiuta, ti stima al di sotto di tutto e di tutti per quanto più di chiunque tu faccia, qualunque cosa tu faccia.
Sempre ti tiene legato a chi non ti vuole, sempre ti fa rincorrere chi ti rifugge, sempre ti fa sperare in chi ti delude, mai ti permetterà di dimenticare o di rassegnarti; il che sarebbe medicina.
Tutto in una parola, in un suono? Non è che pura illusione del cuore in verità.
Amore non è che una parola, siamo noi a scegliere se e chi amare.